Domande sull’Affiliate Marketing
Domande e Risposte sull'Affiliate Marketing

Indice

#AskGian Sessione di Domande e Risposte sull’Affiliate Marketing

Prima di iniziare questo articolo, faccio una domanda io a te. Mi segui su Instagram? Se la risposta è “NO” ti consiglio di aggiungermi subito ai tuoi contatti: https://www.instagram.com/giannicolamontesano

La scorsa settimana ho fatto un piccolo esperimento sulle mie Instagram Stories, ho lasciato che i miei contatti mi facessero qualche domanda sull’affiliate marketing. Le domande sono state tante e interessantissime, al punto da decidere di pubblicarle su AffiliatePRO®. Questo esperimento ha dato vita ad un piccolo format, che porteremo avanti con il mio Team, ovvero utilizzeremo Instagram per affrontare diverse tematiche e dare la possibilità ai follower di inviarci delle domande.

Nasce così #AskGian

Quindi aggiungimi pure ai tuoi contatti su Instagram Giannicola Montesano e fammi tutte le domande che vuoi. Una volta a settimana parleremo di Affiliate Marketing e di tutti gli argomenti correlati: DEM (Direct Email Marketing), Funnel, Dropshipping, Network di Affiliazione, Come individuare una nicchia e tanti altri argomenti interessantissimi!

Domande e Risposte su Affiliate Marketing

Puntando ad un blog con solo traffico organico, dopo quanto tempo si potrebbe monetizzare?

Dipende da competitività della nicchia, esperienze e bravura sulla SEO. Non ci sono riferimenti perché parlare di mutui o di tostapane è diverso.

Meglio creare 5 siti focalizzati (1 volta) o uno unico ben posizionato?

Meglio 5 siti.

A quando un webinar sull’affiliate marketing?

Sono più propenso a fare eventi dal vivo, come i BootCamp. Ma ci saranno delle novità in AffiliatePRO®.

Ma è vero che si fanno i soldi veri solo con l’High Ticket?

No! Purtroppo questa è un’informazione sbagliata. E’ possibile guadagnare tanto anche con lead o vendite “low ticket” e lavorare con le quantità. Attenzione però, non sempre il prodotto high ticket è sinonimo di qualità.

Quanto si guadagna con le affiliazioni?

Si può guadagnare tantissimo o si può fallire miseramente. Solo il 15% degli affiliati guadagna più di 1000 euro/ anno e solo 1,1% (a livello mondiale) fattura più 1M euro/ anno. Ricordati che si tratta di un lavoro e bisogna trattare questa attività come tale!

Tu, come hai iniziato con le affiliazioni?

Con un sito web: novasiri.it nel 2005, portavo (tante) visite e guadagnavo con Google AdSense. Poi ho iniziato con le CPA con GoogleRank.it – non potendo inserire annunci AdSense su quel sito, perché conteneva il termine “Google” nel nome dominio. Da lì a poco sono diventato Account Manager in un network ed ho iniziato a lavorare con le Affiliazioni. Era il 2008.

Cosa pensi di chi vende creme dimagranti?

Se vendono creme truffando l’utente, non sono affiliati ma truffatori. Non lo dirama mai, ma il 99% di chi vende prodotti “nutra” usa la leva del terrore, finti medici e feedback fasulli. Questo per me non è Affiliate Marketing, neanche se fatturano milioni di euro all’anno.

Quanto attirano complessivamente le tue società?

Abbastanza per fare le ads, gli eventi, vivere bene e dare lavoro a un po’ di persone.

Oltre al tuo libro che ho già preso cos’altro consigli per cominciare in questo business? E studiare?

AffiliatePRO®, purtroppo non mi sento di consigliarti altro. Anche perché in molti in AffiliatePRO® arrivano da altri “corsi” o altre “esperienze” e mi hanno raccontato cose raccapriccianti.

Cosa promuovi principalmente nelle ads? Che tipo di prodotti?

Lavoriamo con Big Brand del settore: Fashion, Travel, Energia, Automotive, Finance, Food, Telco. Sia B2B che B2C. Ovviamente ci sono eccezioni legate al periodo, tra un po’ iniziamo anche con le ONLUS.

Difficile lavorare da soli nel mondo affiliate, servono molte competenze e collaborazioni. Confermi?

Assolutamente si! Io per fortuna, nel tempo, ho acquisito molte competenze ma ho poi trasferito e delegato tutto al mio team. Non avrei potuto dedicarmi neanche alla formazione se non avessi avuto un team performance alle spalle. Si inizia da soli ma, come in qualsiasi attività imprenditoriale, bisogna creare un team.

Si può cominciare a fare affiliate, non avendo ancora un sito ben strutturato, con clickfunnel e/o pagine Facebook?

Meglio un blog di contenuti. Se vuoi lavorare con i big brand, devi dimostrare di avere un business solido, altrimenti non sarai abilitato alla promozione delle offerte. Clickfunnels e pagina Facebook possono solo accompagnare. Questo discorso vale con le offerte con cui lavoro io. Con molte CPA e network minori, questo discorso non vale, puoi anche non avere sito web.

Consigli per chi inizia con le affiliazioni?

Crea un blog. Scrivi, comincia a fare un po’ di SEO. Promuovi prodotti Amazon e inserisci Google AdSense. Poi passi alle affiliazioni e traffico a pagamento (e magari AffiliatePRO® può esserti di aiuto).

Quali sono le competenze (persone) necessarie per un team di affiliate marketing?

Sicuramente un leader che capisca sempre cosa stia succedendo a livello generale, supportato da un reparto amministrativo/contabile. Un reparto di search (offerta) e mediazione. Poi un responsabile per ogni fonte di traffico, sul paid traffic dei reparti con mansioni specifiche.

Ci vediamo presto con una nuova sessione di domande e risposte #AskGian

2 risposte

  1. salve,
    posso chiedere una domanda?
    A riguardo dell’affiliate marketing e politica del last click.
    Domanda: come faccio ad reindirizzare il cliente per esempio da una email che invio al mio sito per tener traccia dell’acquisto con l’ultimo click, in modo da garantire la referenza del mio lavoro?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati